x

Il sito lalepreedizioni.it utilizza cookies tecnici e consente l’invio di cookies di "terze parti".

Per maggiori informazioni sull’uso dei cookies, cliccare qui INFORMATIVA ESTESA.

Si informa che la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie.

la lepre edizioni la lepre edizioni
Ricerca veloce
Facebook
Twitter
YouTube
Torna alla collana 'I Saggi'...
IL PREZZO DI UN SOGNO Storia della Grameen Bank e del Nobel Muhammad Yunus
Traduzione:

VALENTINA PALOMBI

Collana:

I Saggi

ISBN:

978-88-96052-03-7

Pagine:

416

Data di pubblicazione:

aprile 2009

Euro: 24.00
IL PREZZO DI UN SOGNO Storia della Grameen Bank e del Nobel Muhammad Yunus DAVID BORNSTEIN

 
 

Un'inedita e intima biografia del celebre banchiere dei poveri e premio Nobel Muhammad Yunus, inventore del microcredito.

 

C'era un banchiere bengalese con una strana idea: far diventare la povertà roba da museo. È la storia di Muhammad Yunus, inventore del microcredito e della Grameen Bank.
Paola Zanuttini, "Il Venerdì di Repubblica"


Pensate a ciò che il credito rappresenta nella vostra vita. Se non ci fosse il credito, come faremmo noi occidentali a comprare case e automobili, a pagare l'università ai nostri figli o ad acquistare i beni necessari allo svolgimento delle nostre attività?


Silenziosamente, senza clamori rivoluzionari, il sistema creditizio permette di superare le barriere sociali e di operare cambiamenti radicali nella vita delle persone.
Muhammad Yunus - premio Nobel per la pace 2006, ideatore e sperimentatore di programmi di microcredito - ha concesso prestiti a lavoratori autonomi appartenenti a una delle popolazioni più povere del mondo, i contadini senza terra del Bangladesh, ottenendo risultati impensabili nella lotta contro la povertà: la sua Grameen Bank ha finanziato quasi 8 milioni di persone, il 97% delle quali donne, raggiunge 83.744 villaggi e il tasso di recupero dei prestiti è del 98%.
Dopo aver esportato con successo la sua idea in numerosi paesi, tra cui gli Stati Uniti, Yunus lavora oggi alla terza fare del microcredito, con la quale si propone di creare un mondo libero dalla povertà entro il 2030.

Il prezzo di un sogno racconta storie di donne, di villaggi, di nuove opportunità imprenditoriali e di progresso economico. Fino a poco tempo fa, fondare una banca destinata ai poveri era un'idea da estremisti. Oggi è un buon affare. E il microcredito è appena sbarcato in italia, in tempo per suggerire una via d'uscita alla crisi che ci attanaglia.

NOTA AUTORE "DAVID BORNSTEIN"

è nato a Montreal, Canada. Ha studiato economia alla Mc Gill University e giornalismo alla New York University. Ha scritto articoli per The Atlantic Monthly, Details, NewYork Newsday, e il Village Voice. Vive e lavora come giornalista a New York. Oltre a Il prezzo di un sogno, che ha ricevuto premi e riconoscimenti in America, Bornstein ha pubblicato anche How to Change The World: Social Entrepreneurs and the Power of New Ideas.

condividi con: 
condividi con Twitter
E’ possibile trasformare radicalmente l’economia dei paesi più poveri, cominciando proprio con l’aiutare le persone più indigenti?
RECENSIONI E ARTICOLI
  Note Legali | Dati Societari La Lepre Edizioni S.r.l. P.IVA 09643191001 Policy Privacy | Informativa Cookie